Indietro

Addio alla supercuoca del Pianeta Verde

Carla Giannoni a destra

Sabato, colpita da un ictus, è morta Carla Giannoni. Tutti la ricordano per la sua allegria e le sue doti culinarie. Ieri il funerale

CASCIANA TERME LARI — Carla Giannoni, ovvero "la supercuoca del Pianeta Verde", è scomparsa sabato 21 gennaio alle 22 circa, colpita da un ictus. Era ricoverata all’ospedale Lotti. Cevolese da sempre, si era sposata con Franco Picchi nel 1963, ancora giovanissima. Due i figli: Giorgio e Marco.

Insieme al marito aveva coronato il suo sogno, quello di avere un locale tutto suo, dove si sbizzarriva ogni giorno in ciò che più le piaceva fare: cucinare per la famiglia e per gli altri. E ci riusciva bene, Carla, insuperabile nei piatti di selvaggina e nella brace, ma bravissima anche a cucinare lasagne, zuppa di cavolo e torte di mele.

Si era realizzata e tutti potevano leggerlo nei suoi occhi quando, subito dopo il saluto, invitava tutti nel suo locale ad assaggiare i suoi piatti.

Anche i figli partecipavano al menage, come ci dice Giorgio, che addirittura inventò il nome al locale.

Al Pianeta si mangiava e si ballava il liscio, che andava molto di moda negli anni ottanta e novanta, e l’allegria non mancava mai.

Poi le cose cambiarono e il locale chiuse i battenti nel 2011, Franco morì nel 2013 ed i figli ormai grandi avevano preso la loro strada.

Il funerale di Carla ha avuto luogo ieri, lunedì 23 gennaio. E' stata seppellita a Cevoli, suo paese natale.

“Buon viaggio mamma – ha scritto il figlio Giorgio su facebook – so che in qualche modo, in qualche posto, in qualche dimensione, riabbraccerai papà”.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it