Indietro

Unioni Civili, la giunta è pronta a celebrarle

Approvata la delibera che le equipara ai matrimoni civili. Per celebrarle restano utilizzabili Villa Baciocchi, due parchi e il Gazebo degli Innamorati

CAPANNOLI — La giunta Cecchini si dice pronta a celebrare le unioni civili. Gli amministratori comunali hanno approvato la delibera che le equipara ai matrimoni civili, anche in fatto di luoghi pubblici dove possono essere celebrate.

Già lo scorso anno il consiglio comunale aveva approvato un regolamento in cui venivano identificati i luoghi di proprietà comunale permessi.

Il fatidico sì, matrimonio o unione civile che sia, potrà essere pronunciato negli splendidi spazi affrescati di Villa Baciocchi, a scelta tra il Salone Nobile o la Saletta degli Affreschi, o nel secolare Parco annesso alla Villa. Oppure a Santo Pietro Belvedere, all'aperto, nel Parco della Castellina o nel più intimo Gazebo degli Innamorati.

"Abbiamo già delle richieste per celebrare unioni civili a Capannoli, anche da parte di non residenti, e questo mi fa grande piacere - ha commentato la sindaca Arianna Cecchini -. Sarò ben lieta di celebrarle".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it