Indietro

Agape, Legacoop dalla parte del Cda dimissionario

Il Cda della cooperativa sociale, che conta circa 700 soci lavoratori, si è dimesso puntando alla rielezione, per ottenere maggiore libertà di azione

CALCINAIA — Legacoop Toscana sostiene il percorso intrapreso dal Consiglio d’Amministrazione della cooperativa sociale Agape ed è "pronta a dare il proprio supporto alle decisioni che saranno prese in maniera partecipativa dall’assemblea dei soci". 

La presa di posizione della Legacoop arriva dopo le dimissioni in blocco del Cda della cooperativa sociale Agape con sede a Fornacette, coop che conta circa 700 soci lavoratori impegnati in varie strutture in tutta la provincia di Pisa e non solo, tanto nel settore pubblico quanto nel settore privato.

Da quanto si è potuto capire, il Cda si è dimesso dopo circa due anni dalle nomine, perché in netto contrasto con la direzione amministrativa che ha trovato già insediata. I dimissionari, dunque, sperano ora di essere rieletti dai soci, ricevendo con questo atto un mandato più ampio, ampio quanto basta per avere ragione sulla direzione amministrativa.

"È opportuno ascoltare attraverso gli strumenti democratici le critiche e le proposte che provengono dalla base sociale - hanno commentato il presidente di Legacoop Toscana Roberto Negrini e il responsabile del Dipartimento Area Welfare di Legacoop Toscana Marco Paolicchi - per poter migliorare e assumere le corrette decisioni in ambito strategico ed organizzativo, ma è altrettanto importante garantire una solida e stabile governance della cooperativa”. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it