Indietro

Storico accordo tra due società sportive rivali

Messa da parte la storica rivalità tra butesi e cascinesi, si lavora a una sinergia per il settore giovanile e nel futuro per l'Intercomunale Buti

BUTI — Le società sportive Ac polisportiva Cascine e Gs Butese "hanno intrapreso un percorso comune per una migliore offerta sportiva in termini qualitativi nel Comune di Buti, ottimizzando le risorse, valorizzando le strutture esistenti, unendo le forze e aprendo la strada agli investimenti su altri sport in maniera più efficiente ed efficace". L'obiettivo a medio termine è la costituzione di una nuova società unica, l'Intercomunale Buti.

"Il progetto - come ha spiegato Lorenzo Giusti, consigliere delegato alla comunicazione istituzionale del Comune di Buti - prevede innanzitutto un primo step di collaborazione calcistica e per varie iniziative che interesseranno la stagione 2017/18, a partire dalla gestione del settore giovanile che sarà a carico della Polisportiva Cascine, con l’intento di lavorare progressivamente verso la prospettiva di un allargamento delle attività".

"La Gs Butese gestirà la prima squadra - ha ripreso Giusti - militando nel campionato di I categoria e di comune accordo con la Ac Polisportiva Cascine, il campo sportivo di Cascine di Buti sarà messo a disposizione per la preparazione, gli allenamenti, le partite. Il quadro appena descritto prenderà vita in tempi brevi e successivamente confluirà in un progetto più ampio che prevede un’unica società calcistica nel Comune di Buti con il nome di “Intercomunale Buti”. La nuova realtà sportiva che si prospetta non si limiterà al calcio, ma darà vita a scuole di altri sport, attualmente assenti nel territorio comunale, in cui diversi butesi già si distinguono a livello nazionale".

"Nella presente collaborazione avrà un ruolo importante anche il Comune di Buti per gli investimenti sulla struttura sportiva di Cascine di Buti, a partire dal miglioramento degli impianti esistenti, quindi degli spogliatoi, il potenziamento dell’illuminazione, la manutenzione del campo centrale e di allenamento, senza contare un’ulteriore implementazione del centro sportivo in vista della futura ed eventuale costruzione della palestra comunale". L'accordo sarà presentato ufficialmente venerdì 28 luglio alle 12 in Comune a Buti.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it