Indietro

Tari, Comune chiarisce: nessun errore nei calcoli

L'amministrazione ha rassicurato i cittadini. Niccoli: "Tariffa correttamente applicata. Per chiarimenti è possibile rivolgersi agli uffici"

BIENTINA — Sul caso della Tari gonfiata alle utenze domestiche il Comune di Bientina ha rassicurato gli utenti che la Tassa sui Rifiuti è stata correttamente applicata. Precisamente, la parte variabile della tariffa (che è un valore assoluto, ossia un importo rapportato al numero degli occupanti) non è moltiplicato per i metri quadrati dell’utenza, ma sommato come tale alla parte fissa della tariffa.

Con riferimento alle pertinenze dell’abitazione la quota variabile è computata una sola volta ed in relazione alla superficie totale dell’utenza domestica (abitazione più pertinenza).

Può risultare utile il chiarimento del Ministero delle Finanze con la circolare n. 1 DF del 20/11/2017 ad oggetto: “Chiarimenti sull’applicazione della tassa sui rifiuti (Tari). Calcolo della parte variabile”.

"Confermiamo, dopo aver verificato attraverso il nostro Ufficio Tributi, che la tariffa Tari nel comune di Bientina è stata correttamente applicata – ha precisato l’assessore Desiré Niccoli – Questo significa che la quota variabile delle tariffe non è stata applicata sulle pertinenze. Per avere maggiori chiarimenti, invitiamo i cittadini a rivolgersi direttamente all’Ufficio".

L’Ufficio tributi è reperibile ai numeri 0587 758464 e 0587 758455 o alla email tributi@comune.bientina.pi.it (orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 08,30 alle 13,00 e il martedì pomeriggio dalle 15,30 alle 18,00).

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it