Indietro

​“Mancano posti al nido e alle elementari”

La denuncia dell’esponente della Lega Simone Notaro per la situazione alle Quattro Strade: "Che fine ha fatto il progetto della nuova scuola"

BIENTINA — “Come ogni anno scolastico, anche nel 2018/2019, tanti bambini i cui genitori hanno chiesto l’inserimento nella scuola dell’infanzia ed elementare (Quattro Strade) non sono riusciti a ottenere questo servizio”. E’ la denuncia fatta dall’esponente della Lega Simone Notaro in merito a quello che lui definisce “un problema di lunga data” che costringe ogni anno le famiglie della frazione escluse dalla graduatoria a iscrivere i propri figli alle scuole nel capoluogo.

Secondo Notaro, queste famiglie rimaste fuori dal servizio educativo e scolastico alle Quattro Strade “si trovano ad affrontare spese economiche fra pulmino e mensa di 230,87 euro che incidono sul bilancio familiare”.

“Considerando che gli abitanti di Quattro Strade sono aumentati – ha concluso Notaro – e sono anni che sentiamo parlare di un nuovo progetto della scuola, siamo a oggi e il progetto è fermo. Chiediamo all'amministrazione comunale perché, di darci spiegazioni e di accelerare il progetto della nuova scuola”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it