Indietro

Il bolide bruciato dopo l'assalto a un portavalori

L'Audi Rs3 distrutta da un incendio in aperta campagna era stata rubata a novembre a Torino. Le targhe invece sono di un mezzo di Volterra

BIENTINA — Questa mattina un'Audi Rs3 è andata completamente carbonizzata in seguito a un incendio. Il veicolo si trovava lungo via dell'Argine Traverso, in aperta campagna. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco di Cascina.

I carabinieri hanno indagato per verificare se ci potesse essere stato dolo. Le verifiche hanno confermato che l'auto è stata bruciata volontariamente.

Hanno appreso che l'auto era stata rubata a novembre in Piemonte. I rapinatori avevano contattato il proprietario per un appuntamento, dato che l'uomo aveva messo in vendita la vettura.

Giunti all'incontro i tre uomini erano armati e costrinsero il proprietario a cedere l'auto senza opporre resistenze.

Questa Audi Rs3, hanno appurato i carabinieri, è stata usata per un tentato assalto a un portavalori, avvenuto all'inizio di maggio, sempre in provincia di Torino.

La vettura in fiamme spenta questa mattina dai pompieri aveva su una targa di un mezzo di Volterra. Inoltre l'auto è stata portata nella campagna bientinese da un altro mezzo perché i carabinieri hanno verificato che aveva un braccetto rotto e non poteva viaggiare autonomamente.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it