Indietro

Beneficenza nella settimana dei commercianti

Dall'11 al 16 giugno, in contemporanea con la festa, si terrà anche una raccolta di generi alimentari da donare al progetto "Lunperlaltro"

BIENTINA — In occasione della settimana dei commercianti – che va dall’11 al 16 giugno e durante la quale l’associazione “I love Bientina” organizza la tradizionale festa dei commercianti (in programma per la serata di venerdì 15 giugno) – il Comune e l’associazione stessa hanno promosso la raccolta di generi alimentari a lunga conservazione destinati al progetto Lunperlaltro nei negozi del territorio che aderiscono all’iniziativa.

"Dopo i mesi di raccolta straordinaria durante i quali i cittadini che hanno voluto offrire generi alimentari al progetto Lunperlaltro hanno avuto modo di farlo e dopo la giornata di raccolta in collaborazione con la Coop, che quest’anno ha dato un risultato da record, ecco il terzo atto: i negozi storici del paese si rendono disponibili a questa gara di solidarietà – dice il sindaco Dario Carmassi – Si tratta di un segnale importante: il progetto è cresciuto, ormai è una realtà consolidata nel nostro paese e – cosa ancora più importante – funziona molto bene. Per questo, sicuri che un qualsiasi genere alimentare donato a Lunperlaltro è gestito al meglio, in tanti hanno abbracciato l’iniziativa per la cui realizzazione devo ringraziare sentitamente anche l’associazione dei commercianti".

Gli esercizi commerciali in cui si potranno acquistare i prodotti per la raccolta solidale sono:

  • Panificio Virgili (piazze dei Borghi);
  • Alimentari panetteria Il girasole (via del Monte);
  • Alimentari Mario Puccinelli (via Matteotti);
  • Vecchio forno panificio (via Polidori);
  • Antonietta macelleria gastronomia (via del Vecchio porto);
  • Natalina (largo Roma).

"L’obiettivo, come in precedenza, è quello di raccogliere derrate alimentari a partire dalla generosità dei cittadini e delle cittadine e allo stesso tempo devolvere quanto donato, con discrezione e riservatezza, professionalità e semplicità, alle persone che vivono in situazioni di maggiore difficoltà – dice il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali Barbara Frosini – L’iniziativa nasce dall’idea di creare sinergie e connessioni tra esercizi pubblici e reti solidali. Questo è un buon sistema per far crescere un benessere diffuso e partecipativo nella comunità".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it