Indietro

L'incendio ha ripreso vigore sopra Vicopisano

Domato il focolaio di Lugnano, continua l'emergenza sopra Vicopisano. Ricognizione in elicottero sui monti pisani del governatore Rossi

VICOPISANO — Il focolaio che questa mattina ha interessato il versante sopra Lugnano è quasi spento. Lo ha reso noto il Comune di Vicopisano. Tuttavia la situazione non è ancora sotto controllo: il fuoco ha ripreso vigore sopra Le Mandrie a Fonte Lupeta, sopra l'abitato del paese. I mezzi antincendio stanno già provvedendo a spengerlo. 

"Sapevamo che, purtropppo, poteva succedere in questi giorni che alcuni focolai potessero riaccendersi - si legge in una nota del Comune - per questo il Monte è costantemente sotto controllo, l’attenzione è massima e uomini e mezzi sono pronti a intervenire in qualsiasi momento".

Sul monte stanno operando 35 squadre dei vigili del fuoco, coadiuvate da numerosi volontari e da due Canadair dei vigili del fuoco e tre elicotteri della Regione. Sono inoltre in corso attività di bonifica e verifiche nelle abitazioni e agli impianti di gas, per consentire il rientro in sicurezza della popolazione.

Il governatore della Toscana Enrico Rossi ha sorvolato tutta l'area dei monti pisani devastata dal rogo per una prima ricognizione dei danni.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it