Indietro

Ambra Cavallini, parlano presidente e allenatore

Rinnovate ambizioni per la squadra di volley che torna quest'anno nella quarta categoria nazionale. Le parole di Olivieri e Russo

PONTEDERA — Le atlete dell´Ambra Cavallini sudano e lavorano, sotto gli occhi della presidente Gabriella Olivieri e sotto la direzione dell'allenatrice Ambra Russo.

Dopo diversi campionati disputati nelle serie regionali, da questa stagione il sodalizio pontederese ha riportato la propria prima squadra nella quarta categoria nazionale con una nuova allenatrice. Un'Ambra al timone dell'Ambra Cavallini. Un'Ambra che da sempre ha vestito i colori biancoblu, prima da giocatrice e poi da allenatrice. Ambra Russo, da sempre tecnico del settore giovanile, da questa stagione guiderà la prima squadra del presidente Olivieri nel campionato di B2 nazionale.

A parlare saranno proprio la presidente e l'allenatrice.

Presidente, la stagione riparte da un progetto molto ambizioso. Ce ne parli.

Olivieri: “Assolutamente, si tratta di un programma quinquennale che abbiamo concordato con l´azienda calzaturiera di Renato Cavallini, sponsor e primo tifoso della squadra. Ci auguriamo di poter fare bene rappresentando al meglio la città e l´azienda che ci sponsorizza, sempre rispettando i quasi 50 anni di vita di questa storica società, nata nel 1968”

In base a quali attitudini avete scelto le giocatrici che hanno composto l´organico?

Olivieri: “Questo è l´anno zero e tutte le giocatrici che compongono l´organico hanno abbracciato con entusiasmo la nostra idea di pallavolo. Alcune di loro sono state scelte perché già abituate a giocare in queste categorie, altre invece sono giovani di buona prospettiva. Inoltre, all´interno della rosa, ci sono anche giocatrici che già lo scorso anno vestivano la nostra casacca e si sono rese disponibili a continuare con noi. Tutte comunque hanno lo stesso obiettivo: il progetto dell´Ambra Cavallini Pontedera”

Ambra, che effetto fa guidare la squadra della tua città?

Russo: “Un sogno che si realizza. Iniziai a giocare qui sin da piccola e con la Vbc ho fatto tutta la trafila del settore giovanile. Poi ho fatto parte della prima squadra, quindi mi sono dedicata al ruolo di allenatrice. Quando mi è stato proposto questo incarico, non ho esitato un istante. Sono alla Vbc Pontedera da 25 anni e ne sono fiera: ho un grande attaccamento per questa società, che considerando ormai come la mia famiglia”

Che caratteristiche ha l'organico a tua disposizione?

Russo: “L'età media della squadra sfiora i 23 anni. E' un gruppo giovane, con alcune atlete che conoscono bene la categoria ed altre di buona prospettiva. Sin dal primo giorno di lavoro, ho visto nei loro occhi tanto entusiasmo e voglia di fare. Per vincere, oltre alle caratteristiche tecniche, è necessario che il gruppo sia compatto e cercherò di lavorare sopratutto su questo aspetto. Le atlete più esperte del gruppo hanno da subito mostrato grande professionalità: spero che possano trainare e trasmettere molto anche alle atlete più giovani”

Oltre alla prima squadra, che tipo di attività svolgerà la società?

Olivieri: “Non esisterebbe nessun progetto se non ci fosse alle spalle un settore giovanile, che parte dai corsi di avviamento allo sport e termine con l´Under 18. Sono 10 le squadre che abbiamo allestito quest´anno insieme alla Bellaria e che ci rappresenteranno nel progetto B.G.V.: all´incirca saranno 200 atlete”

Come hai trovato le ragazze alla ripresa degli allenamenti?

Russo: “Direi bene, sono tornate in palestra in buone condizioni fisiche. Merito anche del preparatore Marco Ferretti, che ha affidato loro un programma di lavoro da svolgere nel periodo estivo. Da qui a metà settembre ci alleneremo 3 ore tutti i giorni, dal lunedì al venerdì. Nella prima parte della seduta, le atlete svolgeranno potenziamento in sala pesi con Ferretti e Davide Falchi, poi ci sposteremo sul parquet dove lavoreremo tecnicamente. L'obiettivo è quello di arrivare alla prima giornata di campionato (17 ottobre, ndr) nelle migliori condizioni”

Il campionato di B2 si preannuncia impegnativo. Che girone ti aspetti?

Russo: “Un girone impegnativo, ricco di derby e di squadre con organici consolidati e ben organizzati. Ma, personalmente, amo molto le sfide e non mi spaventa niente e nessuno. Non vedo l'ora di cominciare”

Dove può arrivare la tua Ambra Cavallini?

Russo: “Ho grande fiducia in questa squadra. Credo che, con il tempo, possa arrivare in alto, ma occorre pazienza e tanto lavoro in palestra. Quando si indossa una maglia serve rispetto ed amore ed è quello che chiedo alle mie atlete. E, come mi ha detto il main sponsor Renato Cavallini: “I più forti siamo noi, basta crederci””

In conclusione presidente, ha un appello da fare ai tifosi e agli appassionati?

Olivieri: “Sono impaziente di vedere la nostra squadra all´opera, e già con il ritiro a Fiumalbo vedremo la prima amichevole, per proseguire con il trofeo Assigenia. Mi auguro che anche quest´anno tutti i nostri tifosi, vecchi e nuovi, vengano a supportarci con il loro tifo al Pala "Zoli" per sostenere l´Ambra Cavallini”

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it