Indietro

L'alta formazione ha una casa a Peccioli

I giovani impegnati nei tre pogetti formativi pecciolesi

Corsi di giornalismo, teatro ed archeologia con 48 giovani coinvolti, grazie all'impegno dell'amministrazione comunale e dei suoi partner

PECCIOLI — Per il sindaco Renzo Macelloni investire in formazione e offrire occasioni di crescita professionale a giovani ragazzi è un atto di resilienza, che quest'estate si traduce a Peccioli in tre corsi di alta formazione in tre ambiti: giornalismo, teatro e archeologia.

Per il secondo anno consecutivo Peccioli ospita, dal 6 al 12 luglio, il workshop estivo de Il Post. Tra le 354 candidature ricevute sono stati selezionati 24 ragazzi che partecipano in modo gratuito alle lezioni, su aspetti teorici e pratici dell’informazione contemporanea. Gli aspiranti giornalisti hanno un’età compresa tra i 19 e i 29 anni e provengono da tutta Italia.

Tredici allievi, dai 21 ai 29 anni e appartenenti alla Scuola di Formazione del mestiere dell’attore - L’Oltrarno, diretta da Pierfrancesco Favino, sono stati messi alla prova in tre diversi spettacoli, “Lo contagio dell’ammore”, “Darling” e “Freeing Shakespeare’s voice", per il festival 11Lune.

Mentre undici archeologici, di età compresa tra i 25 e i 37 anni e provenienti da Toscana, Puglia, Abruzzo, Emilia-Romagna, dal 3 giugno al 12 settembre sono impegnati nello scavo di Santa Mustiola a Colle Mustarola, nei pressi di Ghizzano.

"Siamo soddisfatti di aver dato la possibilità a quarantotto giovani di far parte di questo ampio progetto - ha commentato Macelloni - poiché siamo convinti che la formazione sia il vero antidoto alla crisi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it