Indietro

Pontedera, picchiata dalle bulle per aver difeso un’amica

Due sedicenni hanno aggredito la ragazzina e poi si sono vantate su Facebook dell’episodio. La polizia indaga, per le bulle non sarebbe il primo caso Pontedera – Una sorta di vendetta organizzata ai danni di una loro coetanea che qualche mese fa aveva preso le difese di un’altra ragazzina presa di mira dalle due bulle sedicenni. Si tratta dell’ennesimo caso di bullismo in Valdera che è andato in scena sabato scorso in pieno centro a Pontedera quando la quindicenne è stata aggredita con pugni e calci dalle due sedicenni che negli ultimi mesi l’avevano già colpita con piccole provocazioni e spregi. La vittima del pestaggio, che ha riportato graffi e solchi sul viso e danni a una spalla, non ha reagito ma a casa ha raccontato tutto ai genitori che poi l’hanno accompagnata in ospedale. Secondo quanto appreso dalle prime indagini della polizia, il giorno dopo la spedizione punitiva una delle due bulle si sarebbe anche vantata del gesto su Facebook, compiacendosi di aver lasciato profonde ferite sul viso della ragazzina. La polizia di Pontedera sta attualmente indagando sul caso, ma sembra che le sedicenni protagoniste di questo riprovevole episodio in passato siano già state al centro di altri maltrattamenti ai danni di compagni di scuola nonché amiche di quelle ragazzine più giovani che giorni fa aggredirono a Pontedera una tredicenne.
Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it