Indietro

Museo Pretorio e Palazzo Strozzi si gemellano

Nasce il Passaporto per la Russia in Toscana. Chi visita la struttura pecciolese entra gratis alla galleria fiorentina

PECCIOLI — Visitando il Museo del Palazzo Pretorio a Peccioli si può entrare gratuitamente a Palazzo Strozzi a Firenze. In occasione della mostra L’Avanguardia russa, la Siberia e l’Oriente - Kandinsky, Malevič, Filonov, Gončarova esposta nella galleria fiorentina da oggi, venerdì 27 settembre al 19 gennaio prossimo, è sorta una collaborazione con il Museo pecciolese che conserva due raccolte di icone russe, la Collezione Bigazzi e quella di Belvedere Spa. Insieme ad altre 25 istituzioni culturali, il museo pretorio aderisce al progetto Passaporto per la Russia in Toscana per il quale ad ogni visitatore viene rilasciato un timbro su un vero e proprio Passaporto. Al raggiungimento di 5 timbri, ottenuti in cinque diverse strutture sarà possibile usufruire di un ingresso omaggio alla mostra di Palazzo Strozzi. Attraverso questa sorta di gemellaggio i musei intendono condurre i visitatori nei luoghi che in Toscana hanno visto significative presenze e contatti con la cultura russa, ponte tra Oriente e Occidente, crocevia di genti, culture e arti tra Europa e Asia, e Peccioli, con le sue collezioni, uniche nel panorama toscano, ne è un’esemplare testimonianza.

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it