Indietro

Chiuso il tribunale, ora è tempo di liberare gli spazi

Il sindaco Millozzi in visita a Palazzo Pretorio per un sopralluogo Pontedera – Prime cartelle già trasferite a Pisa, il tribunale di Pontedera ha chiuso ufficialmente battenti. Da ora in poi a Palazzo Pretorio, resterà soltanto l’ufficio del giudice di pace. Il sindaco Simone Millozzi ha perso la sua battaglia per scongiurare la chiusura del tribunale in città, ma non per questo decide di piegarsi al sistema. Già nella mattinata di oggi, venerdì 13 settembre, il primo cittadino di Pontedera si è recato negli uffici e nelle aule di Palazzo pretorio per un primo sopraluogo. Nei giorni scorsi infatti Millozzi ha iniziato la sua nuova battaglia affinché l’ex distaccamento giudiziario di Pontedera non diventi il “magazzino” del tribunale di Pisa. L’obiettivo è quello di dare nuova identità all’edificio, data anche la centralità del palazzo, posto in piazza Curtatone e Montanara in pieno centro storico cittadino. Con la visita di oggi il sindaco di Pontedera ha voluto perlustrare gli spazi e sollecitarne la liberazione da scartoffie e scatoloni nel più breve tempo possibile. Intanto, dopo la pausa estiva, riprenderanno lunedì 16 settembre a Pisa le cause penali.
Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it