Indietro

“Unione Valdera, spostare la sede per risparmiare”

I consiglieri di Valdera Civica chiedono a Millozzi di cambiare l’attuale sede di via Brigate Partigiane: “Costa troppo” Valdera – Il gruppo consiliare Valdera Civica continua la sua battaglia contro gli sprechi dell’Unione Valdera e suggerisce al presidente Simone Millozzi alcune locazioni alternative, diverse dall’attuale sede di via Brigate Partigiane. “L’Unione spende circa 240mila euro annui per il canone di affitto della struttura – scrivono i consiglieri in una nota stampa – ci chiediamo perché non sostituirla con gli immobili di proprietà del Comune di Pontedera, oggi in disuso”. Le strutture a cui si fa riferimento sono in particolare l’ex tribunale in piazza Curtatone e l’immobile in località La Bianca, nella zona del Cineplex, occupato solo per un parte dagli uffici della guardia forestale. “Questa sarebbe una scelta sensata considerando che la pubblica amministrazione ha l’obbligo morale e istituzionale di gestire al meglio le risorse economiche – continua la nota - eliminando le spese inutili, per destinare le poche risorse rimaste a iniziative di reale interesse pubblico”. I consiglieri, Matteo Arcenni, Alberto Battaglini, Alessandro Puccinelli, Antonio De Vito, Andrea Anichini, Paolo Bandecca e Maurizio Fanelli chiedono quindi a Millozzi di rivedere l’impiego delle risorse destinate all’Unione Valdera, in un ottica di interesse pubblico a vantaggio dei cittadini. “Oltre al risparmio economico – conclude la nota – il trasferimento della sede legale dell’Unione comporterebbe anche una riqualificazione degli stessi edifici, che ad oggi risultano ancora in disuso e senza un impiego”.
Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it