Indietro

Vicarese bloccato dai tumulti in Sri Lanka

Sono ore di apprensione per amici e parenti di Giuseppe Cavallo, sorpreso dai violenti scontri religiosi scoppiati all'improvviso nella città di Kandy

VICOPISANO — Sono numerosi gli italiani che si trovano in Sri Lanka, dove all'improvviso ha ripreso vigore la lotta tra la minoranza musulmana e la maggioranza cingalese di fede buddista. Fra di loro anche Giuseppe Cavallo, musicista e produttore di miele con la sua azienda "Miele di Borgo".

Le ultime notizie parlano di violenti scontri attorno a Kandy, città sacra per il celebre dente del Budda, dove la i buddisti hanno distrutto numerose abitazioni e attività appartenenti alla minoranza musulmana. Cavallo si sarebbe trovato proprio in quella zona, mentre il presidente dello Sri Lanka, Maithripala Sirisena, decideva di chiudere tutti i social network e dichiarare lo stato di emergenza in tutta l’isola per 10 giorni.

In mattinata, finalmente, Cavallo è riuscito a comunicare via Facebook: "Sono vivo, sto bene - ha scritto - ma accedo difficilmente a Internet dato che il blocco social per le lotte di Kandy non é stato ancora rimosso, in particolare non posso accedere facilmente a Facebook o WhatsApp, scrivetemi su telegram funziona un pochino meglio. Ora mi trovo a 25km da Kandy non ci sono stati grossi problemi ma il coprifuoco fino alle 18 rimane. Da Cavallo news è tutto".

Un messaggio che rincuora, ma l'apprensione rimane. Contattato da Qui News Valdera ha riferito di non aver corso alcun pericolo e di essere in comunicazione con l'ambasciata italiana. Sul suo profilo Instagram ha quindi raccontato di essere stato aiutato dalla popolazione locale.




Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it