Indietro

Il Papa porta sul sagrato i bimbi di Ponsacco

Papa Bergoglio con i bambini (foto da FB: Città del Vaticano)

Emozione per i bambini della parrocchia che, dopo aver ricevuto la prima comunione, sono stati portati in visita a San Pietro

ROMA — "I bambini - ha aveva cinguettato ieri su Twitter Papa Francesco - devono poter giocare, studiare e crescere in un ambiente sereno. Guai a chi soffoca in loro lo slancio gioioso della speranza!".

Questa mattina, prima dell'udienza generale del mercoledì in San Pietro, il Papa ha come da tradizione attraversato la piazza in "papamobile" ma ad un certo punto si è fermato. Fra i quindicimila fedeli ha scorto i cappellini gialli dei bambini di Ponsacco e ha voluto abbracciarli di persona, scendendo dal mezzo. 

Non solo. Dieci di loro li ha portati con sé sul sagrato della chiesa, per averli al fianco durante la catechesi. Un'esperienza davvero unica per i piccoli ponsacchini, che hanno da poco ricevuto la prima comunione.

Anche l'anno scorso, durante la vista dei bambini di Ponsacco in San Pietro, Papa Bergoglio aveva voluto avvicinarli, per abbracciare il piccolo Federico, costretto su di una sedia a rotelle.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it