Indietro

Salvini chiede più corse per gli studenti

Caos allo stadio. Il consigliere: "Potrebbero benissimo fare il viaggio in piedi, ma c'è questa mania di voler viaggiare seduti a tutti i costi"

PONTEDERA — Il consigliere regionale della Lega, Roberto Salvini, è intervenuto sui pericoli che corrono gli studenti allo stadio quando vanno a prendere i pullman Ctt per tornare a casa.

Ieri era intervenuto sulla vicenda il sindacalista Faisa e autista Ctt Giacomo Pagni che aveva fatto sapere che, dopo più di due anni dal tragico incidente che vide coinvolto un ragazzo, i giovani continuano ad ammassarsi ai bus mettendo in seria difficoltà gli autisti e rischiando per la loro incolumità

Dato che sono giovani ed aitanti - ha detto Salvini - sono certo che potrebbero benissimo fare il viaggio in piedi, ma ormai è risaputo che ci sia, un po’ dappertutto, questa mania,  spesso proprio da parte dei più giovani, di voler viaggiare seduti a tutti i costi”.

“Quindi - ha ripreso l’esponente leghista - il problema esiste e non va ignorato, proprio perché tale comportamento potrebbe, nella foga, creare qualche serio problema all’incolumità degli studenti. Pertanto chiedo che, tempestivamente, chi di dovere si attivi, magari aumentando il numero delle corse in determinati orari post-scolastici, per risolvere questa stringente problematica. Fermo restando che un maggiore senso civico da parte dei ragazzi sarebbe quantomai auspicabile…”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it