Indietro

Squadre di volontari dalla Valdera a Livorno

Soccorsi a Livorno

Nella città labronica ci sono dei morti a causa del maltempo. In Valdera le precipitazioni non hanno causato gravi disagi

PONTEDERA — A Livorno ci sono morti e dispersi a causa della bomba d'acqua che nella notte si è abbattuta sulla città labronica.

Per questo motivo da Pontedera sono in partenza per Livorno alcune squadre di volontari.

Nella zona pontederese il sindaco Simone Millozzi e l'assessore Matteo Franconi hanno confermato che non si registrano, per adesso, grosse criticità. Il battello a Boccadera è stato spostato per precauzione all'attracco della società Canottieri.

In Alta Valdera, come si vede nel video allegato in fondo all'articolo, il fiume Era è in piena e ha oltrepassato l'attraversamento stradale.

Il sindaco di Vicopisano Juri Taglioli ha fatto sapere che "non ci sono problemi, salvo alcuni allagamenti di strade, che dovrebbero rientrare abbastanza rapidamente. Gli operai del Comune si sono adoperati per togliere detriti che stavano ostruendo le griglie in alcuni rii. Ora il livello dei corsi d'acqua è abbastanza basso". 

"Per i problemi di elettricità ci auguriamo che Enel - ha detto ancora Taglioli - sicuramente oberata data la gravità della situazione in molte altre zone, intervenga presto per ripristinare la luce dove manca, so che anche i cancelli dei cimiteri non si sono aperti per problemi simili. In alcuni casi, infatti, i fulmini hanno colpito anche i tralicci. La situazione è comunque attentamente e costantemente monitorata e sotto controllo da parte nostra".

Situazione tranquilla anche a Bientina come ha spiegato il sindaco Dario Carmassi: "La situazione è fortunatamente è buona, non è accaduto niente. Il responsabile di protezione civile del comune è stato tutta la notte in contatto con l'associazione La Racchetta sia per il monitoraggio, sia per alcuni interventi puntuali. Oggi sono presenti gli operai comunali e la Misericordia. Non sono previste precipitazioni importanti, ma vigiliamo costantemente grazie ai gruppi volontari di Protezione Civile".

La pioggia eccezionale ha provocato alcune problematiche nei pressi di Palaia e si registrano alcuni piccoli allagamenti nella zona di Forcoli.

Fotogallery

Videogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it