Indietro

I vecchi del rugby ci danno dentro

Sono in gran parte genitori di ragazzi che praticano lo stesso sport. Prima partita e prima vittoria. In campo anche alcune donne

PONTEDERA — La compagine Old del Bellaria Rugby è nata da poco e non ha  ancora un nome ufficiale.Tuttavia il primo anno di attività si è chiuso positivamente. Nella squadra figurano genitori di ragazzi che giocano in formazioni giovanili del rugby. La squadra Old ha in campo anche alcune donne.

"Dopo oltre tre mesi di intensi allenamenti - hanno spiegato dalla Bellaria - e di durissimi terzi tempi si è disputata infatti la prima partita ufficiale che ha visto ospiti gli amici Tarponi del Cus Pisa, squadra formata in larga parte da genitori di bambini tesserati che a forza di veder giocare i loro figli si sono talmente appassionati da volerci provare". 

La partita si è svolta in touch (ovvero con il semplice tocco a sostituire il placcaggio) ed è terminata con il punteggio di due mete a una in favore della Bellaria. 

"Ma più che il conto delle mete - hanno spiegato i responsabili della squadra Old - è una immensa soddisfazione raccontare di aver creato un gruppo che ogni settimana si ritrova per divertirsi, abbinando alla parte sportiva la gioia di condividere il piacere di stare insieme. Il grande merito va, oltre che agli atleti, ai due coaches Alessandro Crivellari e Vincenzo Limone che dopo aver fatto partire il progetto hanno saputo tenere a bada l’indisciplina tecnico-tattica di venti scalmanati totalmente neofiti di questo sport, e ai ragazzi della prima squadra che di volta in volta si sono mischiati nel gruppo per dispensare preziosi consigli ai vecchietti. Una bella serata, a coronamento di una bella avventura che si spera possa essere replicata il prossimo anno fin da inizio stagione".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it