Indietro

Ladro scoperto e rincorso, acciuffato in un fosso

Ieri sera si è introdotto in un'abitazione rubando oro e un computer ma il proprietario lo ha scoperto. L'arresto da parte dei carabinieri

PONSACCO — Serata movimentata quella di ieri in una zona residenziale di Ponsacco. Un uomo, dopo aver forzato una finestra, si è introdotto all’interno di un’abitazione impossessandosi di alcuni monili in oro e di un computer. Sorpreso ed inseguito dal proprietario, alla fine è stato bloccato dai carabinieri che, prontamente intervenuti, sono riusciti ad individuarlo acquattato in un fossato, poco distante dal luogo del furto. 

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita, mentre l’autore del reato, un italiano 46enne, dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo fissato per questa mattina al tribunale di Pisa.

In tribunale l'imputato ha chiesto il rito abbreviato ed il giudice, accontentandolo, lo ha condannato a 4 anni e 5 mesi di reclusione, con la disposizione dei domiciliari.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it