Indietro

Beni confiscati alle mafie, l'esempio di Montopoli

Il sindaco presenterà l'esperienza di Montopoli e il ruolo dell'amministrazione nell'attività di riutilizzo dell'immobile confiscato alla mafia

MONTOPOLI VALDARNO — Due importanti eventi che hanno come protagonista l'Amministrazione comunale di Montopoli. Il primo a Pisa martedì 20 giugno in occasione della ricorrenza triennale dell’inaugurazione dell’Edicola, il Sindaco Capecchi presenterà l'esperienza di Montopoli e il ruolo dell'amministrazione nell'attività di riutilizzo dell'immobile confiscato alla mafia. L'incontro si terrà alle ore 18 a Pisa presso la Biblioteca del Convento dei Cappuccini in via dei Cappuccini 2b dal titolo “Beni confiscati alle mafie, opportunità di lavoro e riscatto sociale”. 

Sabato 24 il Vespa Club Valdera approderà a Capanne, i vespisti già dalla mattina faranno un tour fra i beni confiscati alla mafia della provincia e come ultima tappa ci sarà l'immobile di Via Trento. I vespisti saranno accolti dall'amministrazione, dal presidio locale di Libera, dalle associazioni, tra cui l'associazione "Frida - donne che sostengono donne" onlus che agisce per l'emersione, la prevenzione ed il contrasto della violenza contro le donne. E' previsto il saluto delle autorità e a seguire l'esibizione della Filarmonica Show Band Angiolo Del Barvo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it