Indietro

In vespa contro la mafia

Il tour sulla due ruote Piaggio tra i beni confiscati alla criminalità organizzata e restituiti alla collettività si terrà il prossimo fine settimana

CASCIANA TERME LARI — Sabato 24 giugno prende il via l'iniziativa In vespa contro la mafia, un tour tra i beni confiscati alla mafia in provincia di Pisa, primo evento organizzato dal coordinamento provinciale di Libera contro le mafie e il Vespa Club Valdera.

Lo scopo dell'iniziativa, dicono gli organizzatori, è presentare alcune delle più importanti realtà di sequestro, confisca e riutilizzo sociale di beni sottratti alla criminalità organizzata e restituiti alla collettività del territorio provinciale di Pisa. 

Tre le tappe previste: Pisa, Vicopisano e Montopoli Valdarno, in ciascuna delle quali la carovana di vespisti riceverà il saluto delle istituzioni locali ed una breve presentazione del bene confiscato da parte dell'associazione Libera.

Pranzo al Pettirosso di Palaia e cena con pizza sotto i gelsi a Perignano presso il Centro Pastorale Maria Teresa di Calcutta.
Grazie alla collaborazione con Anbima (Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome) ogni tappa sarà animata anche dall'esecuzione di alcuni brani musicali.

Il ritrovo iniziale per la partenza del tour è alle 9 di sabato 24 giugno in piazza dei Cavalieri a Pisa. Come concordato con la polizia municipale, i mezzi a 2 ruote potranno attraversare liberamente i varchi della Ztl, raggiungendo piazza dei Cavalieri da Lungarno Pacinotti, Via Curtatone e Montanara, Via San Frediano. 

La partecipazione al tour è libera e gratuita.

Per informazioni è possibile contattare il Vespa Club Valdera al numero 3665399800, don Armando Zappolini al 3483341104 oppure Fabrizio Tognoni (Libera) al 3478560508.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it