Indietro

Pulizia straordinaria nel bosco di Montecchio

Il bosco di Montecchio a ridosso di Calcinaia

Dal 18 Settembre gli oltre due ettari di area verde alle porte del capoluogo calcinaiolo saranno oggetto di una riqualificazione ambientale

CALCINAIA — Il Comune ha presentato l'intervento come un vero e proprio "restyling", predisposto dall'amministrazione assieme al Consorzio Forestale delle Cerbaie. Nel bosco di Montecchio, vero polmone verde di Calcinaia, sarà messa in atto una attenta e selettiva rimozione di arbusti ed erbe infestanti proliferate nel corso del tempo nel sottobosco. 

"L’intento - hanno spiegato daall'amministrazione - è quello di ripristinare la ricchezza ecologica e ambientale della zona, nonché di rendere le aree interne dedicate allo svago e alle attività ginniche dei visitatori più fruibili e godibili".

I lavori verranno effettuati a mano da esperti del settore, con l’ausilio di decespugliatori e motoseghe. A essere rimossi saranno la gran parte dei polloni di alloro che si sono sviluppati in maniera incontrollata nell’area collinare del bosco, finendo per adombrare il manto erboso e per contribuire a un eccessivo incremento dell’umidità.

Verranno inoltre rimossi gli abbondanti rovi e le piante di alianto che hanno invaso alcune zone del bosco. Una sorte simile toccherà agli steli di bambù; il successivo sviluppo di questi arbusti sarà contenuto tramite la realizzazione di apposite trincee perimetrali.

Nella zone pianeggiante sarà invece predisposto il taglio della vegetazione erbacea, con la potatura degli esemplari di noce e l’eventuale abbattimento degli alberi in cattive condizioni.

Per consentire il corretto e sicuro svolgimento dell’intervento, il Bosco di Montecchio resterà chiuso ai visitatori a partire da Lunedì 18 Settembre fino al termine delle operazioni, che si protrarranno per circa un mese.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it